www.partitoviola.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Le novità sull’attentato a Mosca (studio)

E-mail Stampa PDF

Ci sono cose condivisibili nell’analisi di Lilin, come il concetto che “i contatti di arruolamento” possono usare “i social”, e quindi facebook, telegram, etc.

Tuttavia i cosiddetti “professionisti” che istruiscono gli attentatori MATERIALI, non prendono chiunque, e quindi non esiste la partizione

  • suicidi per radicalizzazione
  • terroristi perché prendono un compenso economico

Le reclute vengono anzitutto addestrate al combattimento, e in questa fase non tutti divengono “interni” alla classe di essere “operativi”.

Dopo la selezione suddetta vi è il “condizionamento psicologico” che non è solo indottrinamento, ma manipolazione profonda con droghe e ipnosi. L’ideale per chi crea dei “terroristi zombie” è realizzare un “robot che -nello stato di veglia- non sa quale sia il suo compito specifico”. Ma può essere “innescato” -sia di presenza e sia via radio- con parole codice.

Su tali scenari indagava il mio caro amico magistrato Paolo Ferraro, poiché registrava le conversazioni nel suo appartamento quando risiedeva alla città militare della Cecchignola.

§§§

Era una indagine che non è piaciuta a tutti, visto che -nonostante le prove che aveva raccolto- subì un *ricovero coatto* come -secondo noi- intimidazione basandosi sulla tesi che fosse “stressato” e fu messo in congedo per “malattia”.

Chi non conosce la sua storia -del dottor Ferraro- si informi, perché dopo il ricovero aprì una serie di denunce che poi furono archiviate a causa della sua morte prematura.

Per quello che a noi interessa -qui- va sdoganato che il “metodo mk-ultra” non è mai stato archiviato, come dice l’amministrazione USA. Poiché esistono non solo i servizi di intelligence ufficiali, ma anche esistono i “servizi deviati”.

https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_MKULTRA

Però va informato Lilin che l’indottrinamento non si basa solo sul concetto che l’islam prevede nel Corano la radicalizzazione (chi non ha letto il corano lo faccia, perché sono fatti non teorici, ma verificabili).

L’mk-ultra usa tecniche di “manipolazione mentale” che usano anche droghe ed ipnosi.

E dato che noi, il corano, lo abbiamo letto, e non parliamo per sentito dire:

leggete il secondo libro:

https://sufi.it/il-sacro-corano/testo-arabo-e-traduzione-italiana/?sourate=al-baqarah-2&lang=italian

cito:

2|190|Combattete per la causa di Allah contro coloro che vi combattono, ma senza eccessi, ché Allah non ama coloro che eccedono.

2|191|Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti.

Commenti:

scrivete alla seguente casella di posta:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Notizie flash

75 FONTI + 1011 nuove FONTI di “patologie ANCHE multiple” indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

fonte complessiva:

https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/