www.partitoviola.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

il ministro Tajani dichiara di inviare i soldati italiani nel Mar Rosso per ristabilire il diritto internazionale

E-mail Stampa PDF

Oggi(*Nota.1) il ministro Tajani dichiara di inviare i soldati italiani nel Mar Rosso per ristabilire il diritto internazionale. Tajani è un po’ come il contadino che voglia rinverdire il bosco con una piantina dopo avere fatto terra bruciata con un incendio doloso.

Nessuno potrà fermare la missione di Tajani. Il nostro ministro temerario lancerà l’Italia in una mischia da terza guerra mondiale con una marina disarmata, come ha rivelato Crosetto in una recente audizione parlamentare:

“Le nostre navi hanno soltanto 63 missili”, che non servirebbero nemmeno a combattere una battaglia di mezz’ora ad alta intensità. Insomma, nessuno fermi Tajani, ma qualcuno gli chieda la gentilezza di non giustificare le sue azioni “militari” con la retorica della difesa del diritto internazionale che l’Occidente viola da decenni in Medio Oriente.

Una cosa è la missione; altro è l’impudenza. La domanda resta: “Chi viola maggiormente il diritto internazionale in Medio Oriente tra l’Iran e l’Occidente?”. La documentazione storica non lascia dubbi: l’Occidente.

di Giorgio Bianchi

https://t.me/giorgiobianchiphotojournalist

fonte su telegram:
https://t.me/giorgiobianchiphotojournalist/29742

Nota.1data 23 gen 2024:

Missione militare Ue nel Mar Rosso, Tajani: decisione ai primi di febbraio

Il ministro degli Esteri: le nostre navi militari hanno il compito non solo di scortare ma di difendere; quindi, sono autorizzate anche ad aprire il fuoco o ad abbattere missili o droni

cito:
https://www.italiaoggi.it/news/missione-militare-ue-nel-mar-rosso-tajani-decisione-ai-primi-di-febbraio-202401231126447067

++
cit on
++

 

“Sulla missione militare europea nel Mar Rosso che Roma sta promuovendo con Parigi e Berlino potrà arrivare una decisione nei primi giorni di febbraio. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a Rainews24. “Nel Consiglio Ue Affari esteri di ieri si è deciso politicamente di avere una seconda missione che allarghi le competenza territoriale dell’Unione europea a protezione del traffico mercantile dai continui attacchi dei ribelli Houthi“, ha detto Tajani sottolineando che “insieme con Francia e Germania abbiamo deciso di spingere e l’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli Affari esteri, Josep Borrell ha concluso la riunione dicendo di voler dare una riposta positiva in tempi rapidi. Mi auguro che per metà febbraio la missione possa partire”.

++
cit off
++

6 viola:
Il Parlamento italiano è stato informato che non è una missione di pace, ma di guerra, situazione per cui il PARLAMENTO deve votare per autorizzare lo status di GUERRA?

Tajani, ‘L’operazione in Mar Rosso sta partendo, all’Italia il comando operativo’

fonte Agenzia ANSA.it:

05 febbraio 2024

https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2024/02/05/tajani-loperazione-in-mar-rosso-sta-partendo_997b15bf-e013-4f21-a98e-16bfc148d5e3.html

6viola:

sulla procedura parlamentare di autorizzazione:

https://documenti.camera.it/leg19/dossier/pdf/AU010.pdf

si noti come basta scrivere “missione di pace” e instaurare uno stato permanente di guerra sotto la autorizzazione del governo senza rispettare la discussione e autorizzazione del PARLAMENTO, come previsto dall’art.1 della Costituzione che afferma che l’Italia è una “REPUBBLICA PARLAMENTARE”.

Ultimo aggiornamento Sabato 10 Febbraio 2024 12:29  

Notizie flash

75 FONTI + 1011 nuove FONTI di “patologie ANCHE multiple” indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

fonte complessiva:

https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/