www.partitoviola.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Lo studio delle onde elettromagnetiche non si è fermato a Lakhovsky (studio)

E-mail Stampa PDF

6viola:

Lo studio delle onde elettromagnetiche non si è fermato a Lakhovsky, ma i risultati sono stati tenuti segreti. E’ stato trovato che lavorando su frequenze specifiche si potevano “riattivare” funzionalità. Oppure si poteva fare regredire il cancro agendo sulle cellule malate. Ma le case farmaceutiche sono contrarie a curare i malati per varie ragioni:

1) perché la elite sta agendo con i farmaci sperimentali mRNA a ridurre la popolazione.

2) le cure ufficiali con la chemio terapia riescono a uccidere ugualmente le persone, e prima le dissanguano delle loro sostanze economiche.

3) il metodo chimico, con la somatostatina è stato avversato dal ministero della sanità perché era valido a fermare il cancro e la somatostatina è stata riconosciuta a livello di riviste scientifiche e convegni.

4) la conoscenza di vertice non è a disposizione neanche dei laureati in medicina. Ed è da abbattere l’idea che sia -la conoscenza- a disposizione di tutti. Poiché la conoscenza è POTERE, e noi -in genere- siamo manipolati dai mezzi di informazione. Se la magistratura avesse voluto agire dal 2019 contro il progetto mRNA aveva, ed ha, sufficienti prove di indagare le autorità che avevano ordinato “tachipirina e vigile attesa”. Non era una direttiva incidentale, ma programmata per consentire un genocidio non solo di quelli di Gaza, ma del 6 miliardi di persone del totale di 7 miliardi di persone. Atleti, bambini, persone che erano sane, sono state reputate malate con un finto test che non era diagnostico per ammissione del suo inventore, ma solo “statistico” e programmabile per elevare una tipologia di risultato con diversi cicli di amplificazione del materiale biologico originario.

Tutto ciò per iniettare un *veleno* (farmaco sperimentale mRNA detto impropriamente “vaccino”, quando che non immunizza e ne impedisce il contagio) che poteva agire in molti modi:
A) anzitutto compromettendo il sistema immunitario,

B) poi con l’aumento della densità del sangue per consentire miocarditi e trombosi polmonari, ictus, etc.

C) Infine, tra i metodi di indurre malattie: sterilizzando la capacità di potere avere figli.

 

Notizie flash

75 FONTI + 1011 nuove FONTI di “patologie ANCHE multiple” indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

fonte complessiva:

https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/