www.partitoviola.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Netanyahu come Erode: bambini uccisi in Palestina (anche nelle incubatrici) perché ogni Palestinese buono è un palestinese morto.

E-mail Stampa PDF

link diretto su rumble:
https://rumble.com/v3yt347-29-nov-2023-strage-di-innocenti-in-palestina.html

dice Nicolai Lilin:

++
cit on
++

Amici, condivido alcuni dettagli del video del bambino palestinese ucciso oggi dai militari israeliani.

Il bambino si chiamava Adam Al-Ghul, aveva soltanto 8 anni, è stato ucciso a Jenin, in Cisgiordania, mentre giocava con i suoi amici per strada.

Dopo aver pubblicato il video sui miei social ho ricevuto delle minacce arrivati tutti allo stesso tempo e poi subito eliminati.

Israele ha un servizio, si chiama Camera, che traccia i blogger e le persone pubbliche e li minaccia, lanciando attacchi bot. Io sono un bersaglio di questi cretini. Uno dei loro obiettivi è quello di intimidire e mettere in discussione le informazioni che una persona pubblica fornisce.

Quindi, ricapitolando:

1. Nel video che ho condiviso oggi i soldati israeliani hanno semplicemente ammazzato un bambino palestinese.

2. Israele è uno Stato criminale che commette un genocidio in Palestina.

3. Stronzi di Camera, mi pulisco il didietro con le vostre minacce.

++
cit off
++

fonte:
https://t.me/nicolaililin/8671

—

6viola: 

il video di Lilin mostra 1 solo bambino il 29 nov 2023.

Ma sul sito de “il fattoquotidiano”:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/11/29/raid-israeliano-a-jenin-il-momento-in-cui-vengono-colpiti-i-due-bambini-palestinesi-di-9-e-15-anni-il-piu-piccolo-e-di-spalle/7368836/

si vede che il video citato da Lilin è solo la prima parte del video completo in cui viene ucciso anche un secondo bambino.

Dunque non è un “incidente” singolo, ma la negazione del “diritto di esistere” ai PALESTINESI.

Del resto è concomitante la notizia di avere abbandonato senza assistenza i neonati nelle incubatrici e dichiarare che avrebbe provveduto Israele alla tutela durante l’accesso dei militari, ma facendo ritrovare i neonati in DECOMPOSIZIONE, OVVERO MORTI.

ECCO LA FONTE:
https://t.me/nicolaililin/8668
++
cit on
++

Filmato terribile dell’ennesimo brutale e disumano crimine del regime sionista.

L’esercito israeliano ha occupato l’ospedale Al Nasr, i militari sionisti hanno costretto i medici e il personale dell’unità di terapia intensiva per neonati prematuri a lasciare il luogo. La Croce Rossa ha promesso di trasferire i bambini in un luogo adatto.

Oggi, quando i genitori dei piccoli pazienti sono tornati in ospedale, hanno trovato i corpi decomposti dei loro bambini.

Per approfondire questa e altre notizie che i media italiani non vi racconteranno mai, abbonatevi al mio canale tramite questo link:

https://t.me/NICOLAILILIN_Bot

++
cit off
++

Il governo di Netanyahu sta perdendo la guerra delle informazioni:

non tutti coloro che vivono in PALESTINA, denominata Israele, sono favorevoli a Netanyahu, ma solo una minoranza è favorevole al governo del GENOCIDIO DEI PALESTINESI.

Il metodo per fare informazione è semplice:

Non bisogna credere a Lilin, o ad altri, ma verificare:

  1. LE PROVE
  2. citare le FONTI

Essendo noi il 99% la informazione non passa solo da Lilin, ma da una ECO diffusa, obiettiva, se il metodo è la verifica della informazioni, e solo dopo la diffusione.

Quindi chi deve avere PAURA è solo chi viola “i diritti umani”.

Noi ci appelliamo solo a verità e giustizia.

 

Notizie flash

75 FONTI + 1011 nuove FONTI di “patologie ANCHE multiple” indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

fonte complessiva:

https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/